Precisazioni sulla caccia al cinghiale a squadre nel mese di Gennaio 2022

A seguito delle precisazioni ricevute dalla Regione Piemonte in merito alla caccia al cinghiale a squadre nel mese di Gennaio 2022, si comunica quanto segue:

  • Il numero minimo di cacciatori per presentare la squadra è di 12
  • Tutti i componenti della squadra devono presentare la prova di tiro (ad eccezione di coloro che l’hanno già presentata)
  • NON E’ NECESSARIO che il caposquadra ed il vice abbiano partecipato al corso da caposquadra
  • ai sensi della Deliberazione della Giunta Regionale 23 aprile 2021, n. 18-3133 (allegato A) l’esercizio dell’attività venatoria di selezione nei confronti del cinghiale è consentito con i seguenti mezzi:
    fucile con canna ad anima rigata di calibro non inferiore a millimetri 5,6 e con bossolo a vuoto di altezza non inferiore a millimetri 40;
    – a caricamento singolo manuale;
    – a ripetizione semiautomatica con caricatore contenente non più di due colpi.
    – a ripetizione semiautomatica con caricatore contenente fino a cinque cartucce, limitatamente all’esercizio della caccia al cinghiale;
    – fucile a due o tre canne (combinato), di cui una o due ad anima liscia di calibro non superiore al 12 ed una o due ad anima rigata di calibro non
    inferiore a millimetri 5,6.