Convenzione per prove di tiro

Come da Legge Regionale n. 5 del 19 giugno 2018, art. 12 punto 6, chi praticherà la caccia di selezione agli ungulati nella stagione venatoria 2019/2020, al momento del ritiro o dell’apposizione del timbro sul tesserino venatorio dovrà essere in possesso di attestato di partecipazione a prova di tiro rilasciato da una sezione di tiro a segno nazionale o di poligono privato autorizzato con licenza di pubblica sicurezza. L’attestato di partecipazione ha validità di 30 mesi ed è sottoscritto dal direttore di tiro o dall’istruttore di tiro, abilitati a seguito dell’autorizzazione prevista dagli articoli 9 e 31 della legge d18 aprile 1975, n. 110 (Norme integrative della disciplina vigente per il controllo delle armi, delle munizioni e degli esplosivi).

L’ATCBI1 ed il CABI1 hanno stipulato una convenzione con il Tiro a Segno Nazionale di Vercelli. I cacciatori interessati a svolgere la prova di tiro presso tale poligono sono invitati a contattare gli uffici del CABI1 e dell’ATCBI1 per prendere appuntamento.

I giorni riservati ai cacciatori ammessi ai nostri ambiti sono:

Martedì e Giovedì  tutto il giorno
Mercoledì e Venerdì al mattino

Per coloro che vorranno andare individualmente potranno farlo nelle giornate di Lunedì, Mercoledì e Sabato nel pomeriggio.